Circa Luca Di Maio

Fondatore della webzine Metal Will Never Die nel lontano 2001, ha deciso di aprire MangiaCassette per sfogare la sua passione per la musica e per il cinema. Ultimamente è perso nel rock progressivo e nel cinema indipendente.

Quali cover sono migliori dell’originale?

Di |2021-01-24T16:01:17+01:0024 Gennaio 2021|Le Cassette Speciali, Musicassette|

Il grande Francesco Farabegoli del mitico Bastonate ieri ha fatto una cosa carina su Instagram. Ha chiesto ai suoi followers di segnalargli tutte le cover di pezzi più o meno famosi che ritenevano essere migliori della versione originale. Poi le ha commentate in modo abbastanza dissacrante. Io ho partecipato e seguito con attenzione compilando questa playlist con circa 50 canzoni. [...]

Tutti gli album degli Iron Maiden dal peggiore al migliore

Di |2021-01-15T20:30:07+01:0015 Gennaio 2021|Monografie (Artisti), Musicassette|

Gli Iron Maiden hanno rappresentato il mio trionfale ingresso nel mondo del metal nel lontano 1997. Non avevo ancora 14 anni e fu amore al primo ascolto. Best of the Beast era l’album, la loro prima collezione con le migliori canzoni, Can I Play with Madness? fu il primo pezzo che mi fece innamorare. Poi arrivarono tutti gli altri. L’anno [...]

I 10 album dal vivo da riscoprire

Di |2021-01-04T14:50:13+01:004 Gennaio 2021|Dal vivo, Dischi, Musicassette|

La storia è piena di dischi dal vivo iconici che ogni amante della musica dovrebbe già conoscere a menadito. Oggi non parlerò di quelli. Il mio intento è di tessere le lodi di alcuni album dimenticati, o bistrattati, o semplicemente di nicchia, che potrebbero essere sfuggiti anche ai più grandi appassionati. Le coordinate sono quelle rock a maglie larghissime tipiche [...]

Matt Barlow e Jon Schaffer di nuovo insieme! Per… un album di Natale.

Di |2020-12-07T16:13:49+01:007 Dicembre 2020|Dischi, Musicassette|

Lo scorso Agosto, durante quel breve periodo in cui si è potuto riprendere una quasi-normalità, il Natale non poteva essere più lontano dalla mia mente. Sono andato in Sardegna con la famiglia, fuggito appena prima il dramma delle quarantene, e pensavo a godermi le poche settimane che ci avrebbero separato da un nuovo pseudo-lockdown. Tuttavia questo sorprendente annuncio è riuscito [...]

The Gathering Gloom, The Quarantimes: il miglior connubio di rock e trip hop

Di |2020-11-20T20:18:33+01:0020 Novembre 2020|Dischi, Musicassette|

Un paio di mesi fa stavo buttando via minuti preziosi scorrendo Facebook come un drone lobotomizzato; mi capita purtroppo abbastanza spesso, fino a quando mi sono fermato sul meraviglioso sorriso di Anneke Van Giersbergen. I suoi occhi e la sua gioia genuina sono riusciti a ipnotizzarmi e guidarmi a leggere il suo post. Annuncia che nella noia del lockdown ha [...]

We Are Who We Are: quando il cinema entra in TV

Di |2020-11-16T20:36:22+01:0016 Novembre 2020|Serie TV, Videocassette|

We Are Who We Are, siamo quelli che siamo. Frase tanto semplice quanto ricca di infinite sfumature. La si può interpretare negativamente andando a minimizzare “ciò che siamo”, oppure in modo ottusamente tautologico, oppure ancora con grande orgoglio egocentrico. La serie ideata, scritta e diretta da Luca Guadagnino ci racconta i quattordicenni Fraser e Caitlin alla disperata ricerca della loro [...]

Blaze Bayley: il grande incompreso

Di |2020-11-11T16:04:49+01:0011 Novembre 2020|Monografie (Artisti), Musicassette|

 Da almeno un lustro intrattengo questa folle idea di scrivere una biografia romanzata su Blaze Bayley. Ho già pensato ad alcune linee narrative (sì, vorrei raccontare parallelamente tre o quattro momenti della sua vita) e provato a immaginare lo stile in cui scriverlo; magari un giorno lo farò. L’ex cantante degli Iron Maiden ha avuto una vita letteralmente incredibile: [...]

Ken Hensley: un tributo a un genio dimenticato

Di |2020-11-10T09:49:12+01:005 Novembre 2020|Monografie (Artisti), Musicassette|

Sto scrivendo di getto. Ho scoperto pochi minuti fa della morte di Ken Hensley, il leggendario tastierista e principale autore degli Uriah Heep, e non sto bene. Non sono abituato a turbarmi per la morte di personaggi famosi, l’ultima volta che mi successe qualcosa di simile fu per Chester Bennington dei Linkin Park, e per certi versi fu ancora più [...]

Carica altri articoli
Torna in cima